Il Santo Padre include Kiko Arguello nel Pontificio Consiglio per la Nuova Evangelizzazione

Il Santo Padre ha nominato giovedì 19 maggio i consulenti del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione. L’istituzione del Pontificio Consiglio è stata annunciata il 28 giugno 2010 da papa Benedetto XVI. Lo scopo del Pontificio Consiglio è di «promuovere una rinnovata evangelizzazione nei Paesi dove è già risuonato il primo annuncio della fede e sono presenti Chiese di antica fondazione, ma che stanno vivendo una progressiva secolarizzazione della società e una sorta di «eclissi del senso di Dio», che costituiscono una sfida a trovare mezzi adeguati per riproporre la perenne verità del Vangelo di Cristo».

Il 30 giugno successivo il Papa ne ha nominato presidente l’arcivescovo Salvatore Fisichella, che precedentemente era rettore della Pontificia Università Lateranense e presidente della Pontificia Accademia per la Vita. Il 12 ottobre 2010 viene pubblicata la lettera apostolica in forma di “Motu proprio” Ubicumque et Semper con la quale il Romano Pontefice istituisce il dicastero e ne rende nota la composizione.

E’ compito del Pontificio Consiglio di approfondire il senso teologico e pastorale della nuova evangelizzazione, promuovendo presso le Conferenze Episcopali lo studio, la diffusione e l’attuazione del Magistero pontificio. In modo particolare, il Dicastero è chiamato a favorire l’utilizzo delle moderne forme di comunicazione, per verificare in quale modo possano essere strumenti validi di evangelizzazione. Infine, è chiamato a individuare le forme più coerenti per la promozione del Catechismo della Chiesa Cattolica, quale insegnamento efficace per la trasmissione della fede.

Kiko Arguello è stato nominato uno dei consulenti del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione: la lista completa delle nomine è la seguente:

Kiko Arguello (Spagna), Responsabile dell’Equipe Internazionale del Cammino Neocatecumenale, Monsignor Fernando Ocáriz (Spagna), Vicario Generale della Prelatura Personale dell’Opus Dei; don Pascual Chávez Villanueva (Messico), Rettore Maggiore della Società Salesiana di San Giovanni Bosco, Presidente dell’Unione dei Superiori Generali; don Julian Carron (Spagna), Presidente della Fratellanza di Comunione e Liberazione, consigliere ecclesiastico della Associazione ecclesiale Memores Domini; P. François-Xavier Dumortier, S.I. (Francia), Magnifico Rettore della Pontificia Università Gregoriana di Roma; Don Pierangelo Sequeri (Italia), Vice- presidente e docente ordinario di Teologia fondamentale  nella Facoltà Teologica del Nord Italia, docente responsabile dell’Estetica del Sacro presso l’Accademia di Belle Arti di Brera , Milano (Italia); suor Sara Butler (USA), delle Missionarie Serve della Santissima Trinità, docente di Teologia Dogmatica al seminario Saint Joseph di New York; suor Mary Lou Wirtz, FCJM (US ), Superiore Generale delle Figlie dei Sacri Cuori di Gesù e Maria, presidente dell’Unione Internazionale dei Superiori Generali; i signori e le signore Chiara Amirante (Italia), fondatore e presidente dell’Associazione “Nuovi Orizzonti”; Lucetta Scaraffia (Italia), docente di Storia Contemporanea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma, “La Sapienza”.

 

Fonte: http://www.oecumene.radiovaticana.org/it1/articolo.asp?c=488601

Condividi:
Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someone
, ,
One comment on “Il Santo Padre include Kiko Arguello nel Pontificio Consiglio per la Nuova Evangelizzazione
  1. Ennesimo riconoscimento al Cammino Neocatecumenale guidato da Kiko Arguello, per la nuova evangelizzazione, che noi abbiamo già iniziato da diversi anni con tanti sistemi diversi, che noi del Cammino Neocatecumenale metteremo a disposizione per questo nuovo Pontificio. Grande Kiko. Grazie Signore per le grazie che continui a darmi nella mia vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − otto =