La storia della famiglia Parato, missionaria in Africa

“Una famiglia inviata per la nuova evangelizzazione” è il titolo di apertura della prima pagina del settimanale diocesano in edicola oggi: il servizio racconta della coraggiosa scelta della famiglia Parato: « Sabato 1° giugno, nella chiesa del Santissimo Salvatore, durante un’Eucaristia presieduta da don Aldo Gusmini e alla presenza di numerosi fratelli delle Comunità Neocatecumenali di Ivrea, Strambino e Castellamonte, Erica e Andrea Parato, insieme con i loro cinque bimbi, sono stati inviati come famiglia in missione in Sud Africa.

 

Andrea ed Erica sono parte della Prima Comunità del Duomo di Ivrea: hanno terminato l’itinerario neocatecumenale lo scorso anno con un viaggio in Terra Santa ed hanno maturato la loro scelta missionaria durante il Cammino in Comunità. In realtà Andrea, insieme alla sua famiglia di origine, era già stato “itinerante” proprio in Sud Africa (a Cape Town e Pretoria) dal 1984 al 1997, in equipe insieme con un seminarista e don Michi Costa.

E i genitori di Andrea, Mimmo e Silvana, dopo l’esperienza maturata in Sud Africa, oggi sono nuovamente “itineranti”, questa volta in Burkina Faso. Alla liturgia in San Salvatore, alla quale erano presenti 300 persone, è seguita un’agape fraterna all’istituto “Peana”, luogo dove la Comunità neocatecumenale si trova di norma per le celebrazioni: lì è giunto anche il vescovo monsignor Edoardo Aldo Cerrato, che ha voluto testimoniare la sua vicinanza ad Andrea, Erica, Elia, Francesco, Pietro, Sara e Maria, con la sua paterna benedizione».

fonte: http://www.localport.it/eventi/notizie/notizie_espansa.asp?N=99068

Condividi:
Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someone
, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici − 7 =