Il Cammino in TV: concerti da Betlemme, Gerusalemme e servizio del TG2 Dossier

Martedì, 27 Dicembre, l’orchestra sinfonica del Cammino Neocatecumenale eseguirà in un concerto a Betlemme  la sinfonia “La Sofferenza degli Innocenti”. Sarà possibile seguire l’evento su Tv2000, a partire dalle 17.00 (canale 28 del digitale terrestre e 801 di Sky, e visibile anche in streaming su www.tv2000.it).

Lo stesso concerto sarà eseguito anche il 28 Dicembre, a Gerusalemme, è starà trasmesso anche da Radio Vaticana a partire dalle 17.30 (oltre che da Tv2000).

Il 7 gennaio la rubrica di approfondimento TG2 dossier manderà in onda un servizio sulla Domus Galilae, preparato dal giornalista Claudio Pagliara, corrispondente della RAI da Gerusalemme, che un mese fa ha vissuto insieme a una troupe televisiva della RAI due giorni alla Domus. Il servizio sulla Domus: 15 minuti circa andrà in onda nella Rubrica del TG2 Dossier il 7 Gennaio alle ore 23 (Italiane).

Questo avviso sostituisce quello allegato all’annuncio di avvento che dava per questo evento la data del 4 gennaio.

Oltre a TV 2000 il concerto di Betlemme sarà trasmesso in diretta dal canale televisivo spagnolo della Conferenza Episcopale TELEVISION 13, dal canale messicano MARIA VISION e dal canale arabo che copre il Medio Oriente NURSAT (Tele Lumiere).

Riportiamo di seguito l’annuncio ufficiale del concerto a Betlemme:

 

CONCERTO A BETLEMME

Veglia per la festa dei Santi Innocenti

Concerto di Betlemme – Sinfonia composta da Kiko Argüello
Martedì 27 dicembre 2011 alle ore 18.00 (ora locale)
presso il Palazzo dei Congressi – Piscine di Salomone – Betlemme
Entrata gratuita
Per maggiori informazioni, potete rivolgervi telefonicamente alla Domus Galilaeae allo 04 6809100
200 musicisti provenienti dalla Spagna e dall’Italia

LA SOFFERENZA DEGLI INNOCENTI

CELEBRAZIONE SINFONICA CATECHETICA

Vi presentiamo una piccola composizione musicale, che vorrei fosse celebrativa, e direi anche catechetica, sulla sofferenza degli innocenti, sulla sofferenza della Madonna. Forse che la musica riesce a dire qualcosa di più profondo su un tema così importante…?
Dio si è fatto uomo per portare la sofferenza di tutti innocenti. Egli è l’Innocente per eccellenza, l’agnello condotto al macello, che non aprì la bocca, che porta su di sè i peccati di tutti. Questa piccola opera presenta la Vergine Maria nella sua carne soggetta allo scandalo del dolore degli innocenti, nella carne del proprio figlio. “Ah, che dolore!”, canta una voce mentre una spada attraversa la sua anima. Vorremmo celebrare insieme, con questi schizzi musicali, quanto un angelo sostenne la Vergine, come accadde a Gesù nell’Orto degli Ulivi quando un angelo lo aiutò a bere il calice preparato per i peccatori.

Vorremmo contemplare e sostenere la Vergine che accetta quella Spada, che secondo il profeta Ezechiele Dio ha preparato per i peccati del suo popolo, e che ora attraversa l’anima di questa povera donna:

Maria, Maria! Madre di Dio! Santa Theotokos. Coraggio! Tu sei la Madre di quel Dio che si fa peccato per noi e si offre per la salvezza di tutti. Madre di Dio e Madre nostra.

Kiko Argüello

 

 

Condividi:
Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto + sedici =