Il vicario apostolico in Nepal sospende le attività del Cammino Neocatecumenale

Mons. Anthony Sharma, vicario apostolico del Nepal, ha sospeso le attività del Cammino Neocatecumenale.

“Abbiamo circa due dozzine di membri effettivi che sono stati coinvolti in due sole attività settimanali – la celebrazione della Parola e l’Eucaristia, ” ha detto Terence Lee, un membro del movimento laico. “Faremo rispettare la decisione nostro vescovo, ma continuo a pregare che egli ci ripensi.”

Le tensioni tra il movimento e i sacerdoti locali sono aumentate dopo che i giovani associati al movimento hanno espresso il desiderio di partecipare alla Giornata Mondiale della Gioventù, nonostante la decisione dei prelati di non inviare i giovani all’ evento.

fonte: http://www.catholicculture.org/news/headlines/index.cfm?storyid=11296

Condividi:
Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someone
, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 − cinque =