A causa dei costi, molti giovani vietnamiti non potranno partecipare alla Gmg di Madrid

Molti giovani vietnamiti rischiano di non potere partecipare alla Giornata Mondiale della Gioventù di Madrid ad agosto. Secondo il vescovo responsabile della pastorale giovanile della Conferenza episcopale, mons. Joseph Vu Van Thien, citato dall’agenzia Ucan, la stragrande maggioranza dei giovani vietnamiti non ha i mezzi finanziari per sostenere le spese. Il viaggio costerebbe, infatti, tra i 2.200 e i 2.500 euro per 13 giorni, una cifra esorbitante per un cittadino vietnamita e che le organizzazioni cattoliche locali non sono in grado di coprire, ha detto il presule con amarezza.

Un altro ostacolo è di carattere burocratico: l’ambasciata spagnola in Vietnam concede i visti solo dopo il pagamento dell’iscrizione agli organizzatori Gmg, un’impresa difficile, poiché ai cittadini vietnamiti è vietato versare somme di denaro all’estero. Finora 50 giovani vietnamiti si sono rivolti a mons. Thien per ottenere il visto. Altre 40 persone, in maggioranza sacerdoti, si sono rivolte a un’agenzia di viaggi locale. (L.Z.)

 

Fonte: http://www.radiovaticana.org/it1/Articolo.asp?c=503091

Condividi:
Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someone
, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 − 3 =